Andalo 2013 - Intervista a Ferdinando Imposimato
Andalo 2013 - Esibizione di Umberto Smaila
Andalo 2013 - Intervista a Don Backy con Maurizio Seymandi
Andalo 2013 - Maurizio Seymandi, Mario Tessuto e Umberto Smaila
Andalo 2013 - A Tamburo Battente
Andalo 2013 - A Tamburo Battente
Andalo 2013 - A Tamburo Battente
Andalo 2013 - A Tamburo Battente
Andalo 2013 - A Tamburo Battente
Andalo 2013 - A Tamburo Battente
Amare Ravenna
Amare Ravenna
Amare Ravenna
Amare Ravenna
Daniele Perini - presidente Amare Ravenna
Amare Ravenna
Amare Ravenna
Amare Ravenna
Amare Ravenna
Andalo
Lo staff di AmareRavenna
foto di gruppo

Per stare insieme...

Anziano è una parola che stride con i tempi che stiamo vivendo.

Persone che raggiungono età impensabili fino a pochi anni fa è più giusto chiamarle persone dell'età libera.

Una libertà da vivere in serenità e con la possibilità di mettere a disposizione la propria esperienza e i propri valori per chi vive accanto.
 
Capita anche che i nonni abbiano paura del domani, di ciò che potrebbe succedere.

Ma la fortuna di vivere a lungo dovrebbe portare le persone a colmare i vuoti che la gioventù ha creato e recuperare passioni e opportunità non colte perché impegnati nel lavoro.
 
Infatti, se una persona lavorava molto e doveva crescere i figli e pagare un mutuo come faceva a pensare all'università o ai viaggi o ad un corso d'inglese?

Bene ora che vive nella libertà di accrescere le proprie conoscenze deve guardare al futuro e cogliere le occasioni che la società oggi offre proprio per gli anziani.

Anche Amare Ravenna guarda avanti.

Abbiamo visitato la Sicilia occidentale, poi l'orientale rimanendo in noi il desiderio di tornarci ancora per la bellezza dei luoghi e l'ospitalità che si trova negli alberghi.

Poi Rodi Graganico, dove ci siamo tuffati in un mare cristallino.
La Sardegna, che abbiamo visitato diverse volte, e di cui abbiamo scoperto usi e costumi nonché il folclore.

Ma, poiché le gite sono sempre diverse non ci si accontenta di visitare solo l'Italia; Daniele Perini, (Presidente della nostra Associazione), ci fa spaziare in Europa e perfino in Africa.

Abbiamo visitato Praga, la città d'oro, senza dimenticare il Lager poco lontano da essa. Vienna capitale dell'Impero Austro-ungarico di "Sissi" e poi la Spagna e la Tunisia.

Un tempo, infatti, quando si andava in pensione si diventava "vecchi", oggi no; il pensionato diventa vecchio solo quando perde l'autosufficienza o viene a mancare uno dei coniugi.

L'anziano rinasce con il lavoro di volontariato, col rapporto con gli altri, con i viaggi in Italia e all'Estero, con "Amare Ravenna".La nostra Associazione pensa sempre a qualcosa di nuovo: visita la pagina "le nostre attività" per scoprire che cosa stiamo organizzando ora!